L’abbassamento delle difese immunitarie incide sulla comparsa della forfora grassa
VERO. L'abbassamento delle difese immunitarie può favorire la produzione eccessiva della Malassezia furfur e di altri microorganismi, determinando l'insorgenza della forfora grassa.
ALUSEB® Crema non può essere usata per curare la Dermatite Seborroica delle zone intime
FALSO. ALUSEB® Crema può essere utilizzata con successo anche per trattare la Dermatite Seborroica nelle parti intime.
La Malassezia furfur è un lievito normalmente presente sulla superficie cutanea.
VERO. La Malassezia furfur è un lievito normalmente presente sulla superficie cutanea delle persone sane. Però, in alcuni soggetti, questo microrganismo può dare origine a infezioni localizzate.
La Dermatite Seborroica non colpisce gli adolescenti
FALSO. La Dermatite Seborroica risulta diffusa anche tra gli adolescenti, con un'incidenza pari al 3-5%. Se la malattia compare in questa fase della vita, spesso, persiste anche in età adulta
L’umidità è tra i fattori scatenanti della Dermatite Seborroica
VERO. È stato rilevato che determinate condizioni ambientali esterne sfavorevoli rappresentano uno dei fattori scatenanti della Dermatite Seborroica. Tra queste c'è anche l'umidità.
ALUSEB® Crema non può essere applicata sul cuoio capelluto.
FALSO. ALUSEB® Crema può essere applicata anche sul cuoio capelluto, massaggiando delicatamente per favorirne l'assorbimento.
Le tinte permanenti possono irritare il cuoio capelluto
VERO. I componenti chimici contenuti nelle tinte permanenti costituiscono un rischio sul fronte della tollerabilità. Nei soggetti predisposti possono quindi provocare irritazione del cuoio capelluto
I pazienti affetti dal morbo di Parkinson sono soggetti alla comparsa di Dermatite Seborroica
VERO. Nonostante la correlazione non sia chiara, spesso i pazienti affetti dal morbo di Parkinson sviluppano anche la Dermatite Seborroica
ALUSEB® Shampoo non è indicato nei casi di forfora secca
FALSO. ALUSEB® Shampoo è indicato per trattare efficacemente sia la forfora grassa sia la forfora secca
L’immunodepressione favorisce la comparsa della Dermatite Seborroica
VERO. Negli individui il cui sistema immunitario non funziona in modo coretto, in particolar modo nelle persone affette da HIV, è possibile che si sviluppino con più facilità alterazioni cutanee capaci di provocare l'insorgenza della Dermatite Seborroica